Tu sei qui

WP 2.5 Proiezioni climatiche future in regioni montane

La disponibilità di risultati prodotti da simulazioni numeriche climatiche è un elemento essenziale per complementare e interpretare le informazioni fornite dai dati misurati e per sviluppare metodologie di previsione e stima degli impatti. In questo work-package sarà costruito e reso disponibile un archivio di dati climatici ottenuti da simulazioni numeriche globali, regionali e locali, già esistenti o prodotte nell’ambito del progetto. Inoltre, saranno sviluppate tecniche di downscaling statistico e stocastico allo scopo di produrre dati climatici ad altissima risoluzione, adatti alla valutazione degli impatti di cambiamento climatico in aree di specifico interesse. Il work-package è strutturato in due task principali:

Task 1. Costruzione di un archivio dei risultati di simulazioni climatiche globali, regionali e locali, sia già esistenti, sia effettuate nell’ambito del progetto. A livello di condizioni climatiche globali, saranno costruiti archivi dei risultati delle simulazioni del periodo industriale (1850-2005) e proiezioni future (scenari RCP 3-PD, RCP 4.5 e RCP 8.5) per il periodo 2006-2100, ottenute utilizzando i diversi modelli climatici globali disponibili presso gli Enti partecipanti, quali il modello del CMCC e il modello EC-Earth in uso presso il CNR. Alcune delle simulazioni saranno effettuate ed archiviate presso i centri di calcolo del CMCC mentre altre saranno effettuate e rese disponibili presso il CINECA e l'ENEA. Queste simulazioni forniranno un ensemble di risultati modellistici che costituiranno una base di dati globali per la caratterizzazione delle condizioni climatiche a grande scala. I risultati dei modelli globali saranno anche utilizzati come condizioni al contorno per simulazioni a scala regionale e locale. Le simulazioni globali saranno inoltre integrate con quelle disponibili nell’ambito di programmi internazionali quali CMIP5 e le simulazioni del consorzio EC-Earth.

L’archivio renderà disponibili i risultati delle simulazioni idrostatiche a scala regionale per le regioni strategiche considerate nel progetto, includendo sia i risultati di simulazioni puramente atmosferiche, sia simulazioni accoppiate mare-atmosfera per il Bacino del Mediterraneo. Le simulazioni regionali idrostatiche saranno svolte presso CMCC, ENEA e ICTP e saranno rese disponibili presso gli archivi e i portali numerici creati nel corso del Progetto. Le simulazioni saranno confrontate e completate da quelle condotte nell’ambito dell'iniziativa internazionale CORDEX. L’archivio comprenderà anche una casistica dei risultati di simulazioni non-idrostatiche ad alta risoluzione (1-10 km) in aree montane, in cui l’orografia complessa richiederà lo sviluppo di particolari soluzioni modellistiche. In queste aree, il confronto fra i risultati numerici e i dati raccolti dalle reti di misura sarà essenziale per la calibrazione e la validazione dei modelli a scala locale. Questi modelli saranno innestati nelle simulazioni globali per ottenere un archivio di scenari futuri ad alta risoluzione spaziale nelle regioni montane di interesse.

Task 2. Sviluppo e implementazione di metodi di downscaling statistico e stocastico per temperatura e precipitazione, in grado di rappresentare gli effetti orografici, per regioni montane italiane. Tutte le simulazioni e gli scenari disaggregati saranno resi disponibili sui portali tematici del progetto.