Tu sei qui

WP 2.3 Archivi dei dati paleoclimatici da regioni montane e continentali

Costruzione e messa a disposizione degli archivi di dati paleoclimatici da regioni montane e continentali (carotaggi glaciali, laghi e torbiere, dati pollinici, dendrocronologie). Verranno effettuati controlli di qualità sui dati paleoclimatici, sia mediante analisi dei singoli record, sia mediante confronti incrociati.

Task 1. Realizzazione di un unico archivio/portale tematico per l'accesso ai dati paleoclimatici da regioni continentali (WP1.4) e l'accesso libero e facilitato ai prodotti dell'analisi e alle carte paleoclimatiche.

Task 2. Allestimento di un WEB GIS dedicato all’archivio glaciale non polare. In questo ambito, sarà compiuto un approfondito lavoro di ricerca d’archivio e di letteratura scientifica per individuare tutti i siti non polari dove sono state estratte carote. Da questi saranno ricavati i metadati indispensabili per la caratterizzazione del sito, in particolare quelli riguardanti le analisi e le elaborazioni effettuate. Verrà applicato un sistema a supporto delle decisioni (Decision Support System, DSS) per analizzare tutti i parametri che porteranno alla scelta delle aree glacializzate potenzialmente perforabili. Si analizzeranno, in questo ambito, aspetti glaciologici, di ricerca internazionale, politici e logistici. Si otterrà quindi la costruzione di una banca dati delle perforazioni e dei dati acquisiti tramite sistemi radar. Tutti i dati saranno corredati di metadati compatibili con i principali standard europei e mondiali. Sarà quindi curata la pubblicazione di tutti i dati, cartografici e non, su piattaforma web, e con applicazioni di Webmapping.

Task 3. Allestimento di un centro di crioconservazione dei campioni glaciali raccolti durante il progetto NextData (WP 1.4). I campioni avranno le informazioni di base ad essi correlate, fruibili on line grazie al WEB GIS, e potranno venire utilizzati dalla comunità scientifica per studi dedicati.